L’importanza della noia per i bambini

di Nicola Armenise

In questo periodo difficile capita spesso di sentire i bambini dire che si annoiano.
È importante non commettere l’errore di iper stimolarli con oggetti elettronici.
Lasciate che trovino da soli quella stimolazione di cui il loro cervello ha bisogno. Nel caso in cui il bambino abbia delle difficoltà, provate a ricorrere alle seguenti strategie:

Incoraggiateli a giocare con qualsiasi oggetto che non abbia batterie. Proponetelo più come un gioco nuovo o una nuova sfida.

Anche voi dovete fare lo stesso ed essere per loro dei modelli da imitare

Evitate di offrire loro delle alternative. Fate che siano i bambini a guardarsi intorno e trovare qualcosa che li stimoli.
Se il bambino sceglie uno dei suoi giocattoli, fate attenzione al gioco che sceglie: figurine, veicoli in miniatura, puzzle, costruzioni, libri, ecc. In questo modo, saprete con cosa gli piace giocare e potrete potenziare la sua immaginazione scegliendo quel tipo di giochi.

Se vedete che si diverte, giocate con lui. A poco a poco, lasciate il bambino da solo per brevi periodi di tempo. In questo modo eviterete che sia necessaria la vostra presenza.
Se non riuscite a scoprire qual è il gioco che piace al bambino, aiutatelo a mettere in ordine i giocattoli. Sarà una buona occasione per eliminare quei giocattoli che non usa più.