Covid-19. Ecco le 10 regole per mantenere un buon assetto psicologico

1 – Tutti siamo sotto stress ma non tutti gestiscono lo stress allo stesso modo: in certe circostanze scopri la tua risposta-tipo. Coglila.

2 – Considera normale la preoccupazione ed un po’ di deflessione dell’umore. Considerala fuori misura se essa occupa la maggior parte dei tuoi pensieri e del tuo tempo. Ed opera perciò per evitarlo facendo altro.

3 – Datti un limite ed interrompi il pensiero. Parlane, ma non parlare solo di questo. Finiresti per crearti fantasmi. Ciò che non si sa diventa narrazione irrazionale e pervasiva.

4 – Informati ma non vivere di Covid 19. Datti un limite per tv, social (dove metti in conto bufale) ed informazione. Fai finta che sei un ragazzino che deve calmierare l’uso del pc giornaliero.

5 – A casa fatti compagnia: un libro, la riscoperta dei tuoi cari, dialoghi, un film, la tua musica preferita, un piatto che non hai mai avuto il tempo di preparare, telefonate ad amicoi ma non monotematiche. Combatti la coazione e l’ossessione diversificandoti.

6 – Non cercare rimedio nell’alcol, psicofarmaci, droghe. Peggioreresti la tua vita e non sconfiggeresti alcuna paura. Se sei già assuntore questa è la volta buona per decidere di farti curare.

7 – Non eccedere nel cibo con spuntini continui. La fame è talvolta una risposta all’ansia. Non farla diventare la tua risposta.

8 – La tensione non va gettata addosso ai tuoi cari. Se sei a casa fai esercizi fisici. Se vai a fare la spesa vai a piedi e fai moto a passo veloce. Non scaricarti con il prossimo: potresti rompere relazioni che invece ti sono utili.

9 – Lavati le mani ma se sei a casa non esagerare. Nessun virus si materializza dal nulla.

10 – Ricorda che nella storia dell’umanità molti eventi nefasti sono già stati superati. Ditti più volte al giorno che anche stavolta sarà così. Perché sarà così. Sii paziente e continua a vivere.